La truffa dell’assegno maggiorato, come evitare le truffe su internet

La truffa dell’assegno maggiorato, come evitare le truffe su internet

Ecco svelata un’altra piccola truffa su internetla truffa dell’assegno maggiorato“. Questo tipo di truffa non riguarda chi compra in rete, ma bensì chi vende infatti anche il venditore onesto rischia di cadere in eventuali raggiri.

Le potenziali vittime sono i venditori di auto usate, moto e barche per la maggioranza, che decidono di vendere tramite internet, preparando l’annuncio e lo pubblicandolo su uno dei tanti siti di vendita online accessibili a tutti, stiamo parlando anche di siti di tutto rispetto come Ebay oppure Subito.it.

Come funziona questa truffa?
Dopo giorni che l’annuncio è stato pubblicato, il venditore viene contattato da un compratore estero (inglese, russo o francese, ma si pensa che possa trattarsi anche di italiani che si fingono stranieri) interessato all’oggetto e propongono di pagare con un assegno spedito a casa del venditore. Fin qui tutto ok, il venditore riceve l’assegno e nota che la cifra riportata è maggiore di quella dell’inserzione (esempio: l’annuncio riguardava un auto del valore di 5000€ ed invece l’assegno è di 8.300€).

Nemmeno un giorno dopo il venditore viene contattato dal dall’acquirente che gli fa notare l’errore e quindi chiede di poter ricevere la differenza, nel caso dell’esempio la differenza è di ben 3.300€. Il venditore ignaro versa la differenza e scatta la truffa.
Voi vi starete chiedendo, ma prima di versare la differenza non può prima riscuotere l’assegno?

Ebbene dovete sapere che prima di poter riscotere un assegno proveniente da un conto estero i tempi sono di 2 mesi, quindi un venditore in buona fede restituisce la differenza e solo dopo 2 mesi si accorge di quanto è accaduto. Chiaro? se avete domande chiedete e pure e mi raccomando, quando le cose non vi sembrano chiare diffidate sempre.

17 COMMENTI

  1. Poco fa ho messo l’annuncio su internet per vendere la mia macchina. Pochi giorni dopo mi ha contattato un certo inglese Ian Smith dicendo che era un broker e che voleva comprare la mia macchina per poi portarla in India. Sembrava molto interessato (notare pero il fatto che scriveva in un italiano sbagliato e difficile da comprendere, io gli ho risposto in inglese ma alle mie domande ha sempre risposto in italiano e solo dopo che gli chiedevo certe cose almeno un paio di volte…) e dopo qualche giorno mi arrivo’ l’assegno di 4600 sterline (5513 euro) che comprendevano 1500 per la macchina e 3400 che avrei dovuto dare al corriere che sarebbe venuto a prendere la macchina. Risultavano pero’ 600 euro in piu’ e io feci finta di nulla. Andai in banca per incassare l’assegno ma gli dissi che non gli avrei mai dato la macchina prima di avere i soldi sul saldo DISPONIBILE del mio conto (risultavano già sul saldo contabile).
    Lui era d’accordo con questo e disse di aver autorizzato il pagamento ma dopo circa 10 gg arrivo’ la telefonata della mia banca dicendo che l’assegno risultava a loro insoluto e che mi sarebbero stati addebitati nuovamente i soldi dal saldo CONTABILE. Poco dopo vidi che mi erano stati tolti i 5513 sia dal saldo contabile che da quello disponibile in aggiunta di 182 per le spese bancarie per rispedire indietro i soldi. Ho chiamato subito la banca che mi tranquillizzo’ dicendo che il fatto che mi avevano addebitato l’importo dai MIEI soldi (cioè da quello disponibile) era un errore tecnico e che mi sarebbero stati riaccreditati entro la sera. Io gli ho inoltre detto che non è assolutamente giusto che io debba pagare quelle spese bancarie di 182 euro per dei soldi che non ho mai ricevuto. Ora la banca aspetta che gli venga mandato di ritorno l’assegno e sperano di potermeli rimborsare.
    Io non avrei mai pensato a una truffa ma solo dopo aver scoperto che l’assegno risultava insoluto mi sono informata e ho visto che una cosa simile è successa a tantissime persone.
    Lui in questo caso non ha guadagnato niente ma probabilmente voleva che gli mandassi un bonifico con i 600euro se glielo dicevo oppure voleva prendersi la macchina prima che avessi i soldi sul conto. Secondo me quando ha visto che non ci cascavo ha bloccato l’assegno.
    NON ACCETTATE MAI DEGLI ASSEGNI, FATEVI PAGARE IN CONTANTI!!!

  2. giorni fa ho messo un annuncio su subito.it per vendere uno scooter per invalidi e dopo due giorni mi è arrivata una richiesta da una certa Paulus Eleonora imprenditrice che si trovava per lavoro in Costa d’avorio, con tanto di documento e foto era molto interessata e mi avrebbe fatto subito un bonifico chiedendomi l’iban dopodiché avrebbe mandato un corriere a ritirare la merce tutto a loro le spese di spedizione, ero quasi convinta di mandargli l’iban ,quando oggi 15 agosto mi arriva un’altra mail di un certo Hamon roger pierre francese ma vive in costa d’avorio ,la cosa mi ha fatto riflettere, mi chiedevo se in costa d’avorio fossero tutti disabili!!!!!!ho cominciato ad indagare in internet e ho scoperto di queste truffe in costa d’avorio e altri paesi stranieri grazie a delle testimonianze di persone che mettevano in guardia. per fortuna sono arrivata in tempo altrimenti sarei stata una delle prossime vittime quindi state attenti sono VERE TRUFFE:

    • Ho messo una macchina in vendita su Subito.it da una settimana ricevo solo email da truffatori compreso il Famoso Mark Edward il Broker Inglese.
      La macchina lo vedo a 4600€ lui mi vuole spedire un assegno di 7900€ per spedire la macchina in India con i restanti 3300€ .,
      Stronzzate., Stronzzate
      Non fidatevi di chi non lascia un recapito telefonico e vuole parlare solo per email Assolutamente!!!!!
      Ps. In Inghilterra non servono documenti come in Italia per avere una scheda telefonica.., si compra al Supermercato con 5 sterline…, quindi il proprietario del nr di telefono non è rintracciabile assolutamente.,
      Gli assegni dal Inghilterra e America si possono annullare anche dopo mesi che il denaro sul tuo conto corrente .
      È il primo segnale che siete di fronte ad una Truffa!!!
      Seconda truffa…, non fatte video della macchina accelerando il motore come richiesto da una certa ragazzina di 20 anni inesperta.., È una Truffa!!!
      Non solo chi compra è di fronte a una truffa ma anche chi vende..,
      Aprite gli occhi.., esiste Skipe una conversazione con il presunto venditore o compratore vi dirà più dal ,, video,, ☺️ con chi state parlando per e-mail o telefono.

  3. Nel 99% dei casi quando i compratori sono Francesi Inglesi e magari con residenza in Costa D’Avorio o comunque Africa in generale sono delle truffe.
    Sto giusto in questi giorni trattando un motore usato e guarda caso è un francese con residenza in Africa:-))))
    Usano quasi sempre traduttori on-Line ed inviano copia di documenti d’identità inesistenti ma anche fossero veri per il reato di truffa non si può fare praticamente nulla.
    La polizia postale la comuntà Europea assistono inermi al lavoro di questa gentaglia!!!! Così funziona !!!!!!
    Ora ci gioco un po’ poi pubblicherò senza problemi nome cognome e copia documento cosicché la gente onesta si guardi bene nel fare affari con queste m….e
    Buona giornata a tutti, e ringraziamo il sistema fiscale italiano che rende il contante superiore ad €1000,00 praticamente un reato!!!!!

  4. Mi ricollego a quanto descritto nella mia precedere nota, confermo che il truffatore dichiaratosi cittadino francese e residente in Costa D’Avorio sotto il nome di PIERRE HAMON del quale sono anche in possesso di un documento di proprietà probabilmente falso ha provato con il solito trucco ridicolo che di seguito vi spiego:

    Alla mia richiesta di bonifico non ha fatto nessuna piega inviandomi una copia della banca di scarsa fattura decisamente falsa indicando un importo maggiorato di circa €200,00 motivato dal fatto che sono tasse obbligatorie che lui non può pagare per mio conto. A questo punto dopo una lunga serie di cazzate arriva al punto che richiede di rendergli la differenza tra quanto pattuito e quanto da lui spedito ” ovviamente falso” in contanti attraverso la Western Union unico modo per poter sbloccare il bonifico!!!!!!!!!
    Ho sintetizzato ovviamente tutto ma se qualcuno avesse bisogno di ulteriore delucidazioni gli invio tutta la corrispondenza.
    Che mondo di M……
    Buona giornata.

  5. Attenzione ad un certo Mark Edward!! Ci ha provato anche con me, dicendo che mi avrebbe spedito un assegno maggiorato di 8.000 euro per acquistare la mia macchina e portarla in India. Invia documenti di identità probabilmente falsi e gli assegni sono sempre insoluti!!!

  6. ho ricevuto un assegno r per la prenotazione di una casa vacanza.Ho immediatamente realizzato che fosse una truffa poiché’ era di gran lunga superiore alla somma richiesta.Ho ribadito che avrei voluto solo la somma richiesta, accreditando su un iban di carta prepagata.Esattamente pochi giorni dopo arriva per posta un assegno emesso da una banca Inglese ,con posta semplice????????hO CONTINUATO A giocare dicendo che l’assegno e’ stato messo all’incasso in attesa delle prossime mosse e denunciando .Vedremo cosa fara’

  7. Ragazzi ho appena ricevuto un contatto per la vendita della macchina…eeeee…bene lui propone l assegno maggiorato…ci sarà da divertirsi…la mia banca incasserà l assegno istantaneamente…se è una truffa sarà lui a venire sotto casa…eee lo blocca con circuito diretto!! e il signorino rimane fottuto!!! non se ne accorgerà. Si leva il vizio.

  8. Ragazzi altra email ricevuta leggete!!!!
    Ciao,
    Spero che tu stia bene oggi? Sono lieto di dirvi che la somma di € 15,900, è stato rilasciato a voi, per coprire il costo del veicolo, tassa sospeso, costo di trasporto, trasferimento di proprietà / costo di demolizione, le tasse su ordinazione, tasse di importazione, con altri logistica di essere in grado di spedire il veicolo ad un cliente in India e fare buon profitto. Si consideri il veicolo venduto a me.
    Quando si riceve l’assegno, portarlo alla tua banca e fammi sapere quando il denaro è nel tuo account, per consentire manda me l’agente di spedizione a casa tua per portare il veicolo.
    Si ricorda che l’equilibrio del denaro che è 6,400 € per il mittente. Il mittente sarebbe caricare il veicolo in un container d’acciaio, frustato e assicurato all’interno del contenitore per garantire un transito sicuro.
    Il mio agente di spedizione verrà a portare il veicolo dopo aver ricevuto e confermare la il denaro (a pagamento) nel tuo account.
    Si riceverà il pagamento del check-in pochi giorni dopo aver confermato questa e-mail. Spero che tu capisca, se c’è qualche domanda mi chiedono.
    Nota: Quando il denaro è nel tuo account, il caricatore verrà a casa tua per portare il veicolo, chiavi, documenti e proprietà processo di trasferimento / demolizione.
    Aspetto la tua risposta.
    Saluti
    Mr Clive

  9. se verra qualcuno…credetemi sono 15 anni che faccio aikido…mi divertirò parecchio!!!!lo aspetto a braccia aperta…prometto che si leva il vizio!!!

  10. Anche io sono stato contattato da mark Edward per la vendita della mia auto gli ho risposto che mi faccia il bonifico direttamente in banca …vediamo se risponde questo furbacchione

  11. Ciao a tutti stessa cosa a me ma con nome diverso Adam enoc inglese sto aspettando il Corriere che viene a prendere la macchina perché io mi spedisco in sieme per arrivare da Adam enoc poi vi dirò ciao

  12. Ragazzi vi rendete conto che sono passati sette anni e ci riprovano ancora sti pezzi di m .. Ma mi da che non sanno che Dio c’è per castigarli ciao

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here