Le app di messaggistica istantanea più sicure per Android

Ultimamente è tutto un parlare di sicurezza e privacy. Eppure ogni giorno scambiamo centinaia di dati con le altre persone attraverso i sistemi di comunicazione, i quali possono subire attacchi informatici e fuoriuscite di dati sensibili. Per evitare tutto ciò, ed essere più protetti almeno mentre comunichiamo con amici, familiari e colleghi, abbiamo stillato una classifica delle cinque app per Android più sicure.

1. Wickr

Wickr è un’app non molto conosciuta ma che utilizza una crittografia di tipo militare per proteggere i nostri messaggi, in modo che nessuno possa intromettersi nelle nostre comunicazioni. Inoltre, tutto ciò che viene inviato tramite quest’app non verrà salvato nei server e database dell’azienda. Persino le comunicazioni in team e i messaggi audio vengono codificati, ed inoltre offre la possibilità di inviare messaggi effimeri, ovvero che si cancelleranno automaticamente dopo la lettura o dopo un lasso di tempo prestabilito.

2. Telegram

Forse l’app più conosciuta tra quelle che vi proponiamo, Telegram si sta diffondendo rapidamente grazie al fatto di possedere una crittografia più sicura ed efficace di WhatsApp, ed inoltre, nelle chat di Telegram potrete scambiare qualunque tipo di file e avrete a disposizione un catalogo infinito di sticker, GIF e emoji.
Anche con Telegram è possibile inviare dei messaggi che si autodistruggono. Dovrete solo selezionare l’opzione a tempo all’interno della chat e il messaggio verrà eliminato allo scadere del tempo prestabilito.

3. Confide

Quest’app possiede un’altra funzione davvero interessante, ovvero l’anti-screenshot. Con un solo gesto della mano, dopo aver letto il messaggio, potrete farlo sparire in modo che non sia più rintracciabile e nemmeno potrà essere soggetto a screenshot. Questo sistema si può applicare non solo ai messaggi audio ma anche ai documenti e altri tipi di file. Dopodiché potrete essere davvero sicuri di non essere spiati, utilizzando una connessione VPN per Android, che vi permette di navigare, e dunque anche comunicare, in incognito sul web.

4. Bleep

Passiamo ora ad un’app facilissima da utilizzare e davvero immediata. L’app si chiama Bleep e dopo averla scaricata vi basterà invitare i vostri amici attraverso la mail e potrete iniziare a scambiarvi messaggi che si autodistruggeranno una volta letti, senza lasciare nessuna traccia. Ovviamente, se preferite conservare alcuni messaggi, potrete utilizzare l’app come un normale sistema di comunicazione, per chattare e telefonare.

5. DonTalk

Quest’app aveva introdotto la possibilità di cancellare i messaggi prima di WhatsApp, ed inoltre permette di inviare dei messaggi chiamati whisper, ovvero dei testi che si cancelleranno automaticamente al momento della lettura o dopo un lasso di tempo definito dall’utente. Anche quest’app possiede un sistema di crittografia end-to-end, più sicuro di WhatsApp, e che non lascia traccia nei server dell’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.