Le novità di Finder a SPS IPC Drives

Il 2018 è stato per il marchio Finder un anno di importanti novità, molte delle quali sono state presentate a Parma, in occasione del SPS IPC Drives. L’efficienza nell’automazione industriale e la sicurezza sono state le direttrici che hanno orientato le scelte e le proposte più recenti del brand, che per il settore civile ha lanciato un sistema destinato al comfort living più che innovativo, mentre per il settore industriale ha dato il la a un significativo ampliamento della gamma.

Le novità per la termoregolazione industriale

Dal punto di vista della termoregolazione industriale, l’espansione della gamma ha visto l’ingresso dei ventilatori serie 7F, degni di nota per due motivi: da un lato il nuovo design, che è stato sviluppato e messo a punto da Minelli Fossati; dall’altro lato l’apertura frontale, una prerogativa necessaria per rendere più semplice la sostituzione del filtro. Spazio anche per i nuovi riscaldatori da quadro tipo 7H.51, disponibili in sei differenti modalità di potenza di riscaldamento: si parte da un minimo di 25 W per arrivare a un massimo di 400 W, nel modello con morsetti a innesto rapido. In mezzo spiccano, tra le altre, la versione da 50 W, che è quella con le dimensioni più compatte, e la versione nuova da 250 W.

I nuovi termostati di Finder

Le novità sul piano della termoregolazione industriale, però, non sono finite qui, poiché meritano una menzione speciale anche i termostati tipo 7T.81, insieme con i termo-igrostati da quadro elettronici e multifunzione di tipo 7T.51. Una delle loro peculiarità principali consiste nella capacità di tenere sotto controllo il grado di umidità del quadro, che viene gestita anche in funzione della temperatura ambiente.

Le applicazioni di sicurezza e i relè a guida forzata

Il ricco assortimento di relè a contatti guidati di Finder è stato ulteriormente arricchito e integrato con nuovi relè a guida forzata, indispensabili per la sicurezza funzionale degli impianti e delle macchine. Si segnala, dunque, l’arrivo della serie 5 a 2-4 o 6 contatti, pensata per il montaggio sui circuiti stampati, insieme con la serie 7S per le applicazioni fino a SIL 3. Sul piano della sicurezza, sono stati mostrati agli addetti ai lavori i prodotti conformi alla direttiva ATEX 2014/34/EU destinati alle installazioni in zona 2 con presenza di gas: si tratta, in particolare, dei relè di potenza per circuito stampato serie 66, delle interfacce modulari a relè e delle interfacce modulari a relè temporizzate serie 39 ATEX e delle interfacce modulari a relè serie 58, fornite anche con modulo temporizzato.

Dove trovare i prodotti Finder

Chi fosse interessato a scoprire più da vicino i prodotti Finder o ad acquistarli si può rivolgere al rivenditore ufficiale Tecneko, il cui magazzino di Imola permette di comprare le diverse gamme di relè del marchio. Anche nel resto d’Italia, comunque, si può usufruire dei servizi di Tecneko: è sufficiente ricorrere alla consegna a domicilio tramite corriere, che viene assicurata in tutta Italia. Con il supporto di un consulente commerciale, si può definire l’ordine desiderato in base alle proprie esigenze. I nuovi relè di Finder si fanno apprezzare per la versatilità di impiego che garantiscono in una grande varetà di contesti, come i sistemi di refrigerazione e gli impianti chimici, ma anche i sistemi di condizionamento, gli impianti farmaceutici e, in generale, le applicazioni potenzialmente esplosive come quelle del settore petrolchimico.

I contatori

Infine, tra le proposte più moderne di Finder ci sono i contatori di energia serie 7E, con certificazione MID, concepiti e realizzati per consentire la misurazione dell’energia sia in contesti industriali che in contesti civili. La porta di comunicazione integrata RS486 Modbus, M-Bus o Ethernet Modbus TCP è uno dei tratti peculiari dei contatori in classe B di precisione conformi alla EN 50470-3, insieme con l’interfaccia impulsiv S0.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.