Menu Start Windows 10 bloccato , ecco come risolvere

Non sempre gli ultimi sistemi operativi lanciati da Windows funzionano correttamente, infatti possono presentare errori e bug che gli utenti, poi, sono costretti a risolvere da soli. Uno dei più segnalati è sicuramente il problema del Menu Start Windows 10 bloccato.

In poche parole se provate ad utilizzare il pulsante Start di Windows 10 questo non si apre oppure rimane bloccato senza dare la possibilità di utilizzare pulsanti e funzioni.

Qui di seguito vi illustreremo due metodi, entrambi validi per cercare di risolvere questo problema e ripristinare il tasto start di Windows. Ma vediamo come fare.

Menu Start Windows 10 bloccato , ecco come risolvere:

 

Il primo metodo è per i più esperti, utilizzando il prompt dei comandi in questo modo:

  1. Aprite il Prompt dei comandi (Amministratore), con il tasto destro sul pulsante start di windows.
  2. Digitate “powershell” e poi invio.
  3. Ora digitate: Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}
  4. Fate invio ed attendente che finisca.
  5. Ora controllate che funzioni tutto correttamente, eventualmente riavviate il computer.

Il secondo metodo, invece, consiste nel creare un nuovo profilo utente, in poche parole andremo a creare un nuovo account al computer in modo da azzerare gli errori e caricare una nuova schermata desktop. Procedete in questo modo:

  1. Aprite il pannello di controllo utilizzando i tasti windows+R e successivamente digitate “pannello di controllo”.
  2. Selezionate “account utenti”.
  3. Ora “Cambia tipo di account”.
  4. Infine selezionate “Aggiungi nuovo profilo utente”.
  5. Completate la procedura fino alla fine e caricate la nuova schermata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here