Non portare il telefono in bagno , ecco perchè

Non portare il telefono in bagno , ecco perchè

Siamo abituati a portare con noi in bagno qualcosa da leggere durante i nostri momenti di privacy, ma con l’avvento degli smartphone, abbiamo sostituito il cartaceo con la tecnologia. Infatti le persone sono sempre più propense a messaggiare, leggere pagine web sullo smartphone. Ma sebbene sia un’abitudine molto diffusa in realtà è assolutamente poco igienica.

A chiarire la questione è uno studioso, Charles Gerba, microbiologo presso l’Università dell’Arizona, il quale ha chiaramente spiegato: “I servizi igienici sono pieni di germi, batteri e agenti patogeni – la maggior parte dei quali provenienti da feci”.

Come è noto, in particolare le maniglie delle porte, pavimenti, rotoli di carta igienica e rubinetti sono contaminati in ogni toilette.

Gli smartphone, quando utilizzati in bagno, vengono facilmente a contatto con superfici contaminate e mentre la maggior parte delle persone si ricorda di lavarsi le mani prima di lasciare il bagno, non accade altrettanto con il telefono, ed è qui che si accumulano batteri e agenti patogeni pericolosi. Studi hanno dimostrato che la diffusione di E. coli, salmonellosi, epatite A, ma anche malattie come l’influenza possono essere ricondotte alla scarsa igiene nei bagni pubblici.