Perchè si stringe la mano quando si saluta?

Perchè si stringe la mano quando si saluta?

E’ un gesto che facciamo ogni giorno decine di volte, cioè salutare un amico, un parente o qualsiasi altra persona allungando la mano destra e stringendo quella della persona che vogliamo salutare. Ma vi siete mai chiesti perchè lo facciamo? Perchè si stringe la mano quando si saluta?

La curiosità è venuta anche a noi, così abbiamo deciso di fare una piccola ricerca e cercare di risalire alle origini di questo gesto. Il risultato è stato davvero interessante e soprattutto non ci saremmo mai aspettati questo significato. Ma vediamo nel dettaglio perchè.

Perchè si stringe la mano quando si saluta?

La sua origine risale a più di 5000 anni fa, confermato da geroglifici egiziani che rappresentano patti ed accordi tra uomini e dei che, solamente stringevano la mano in segno di accordo. Uno degli antecedenti storici più importanti proviene da Babilonia quasi 4 000 anni fa, più esattamente nel 1800 a.C.

Durante la celebrazione del nuovo anno il monarca babilonese doveva realizzare un cortese atto di sommissione davanti a Marduk -il maggior dio babilonese-. Questo atto consisteva in dirigersi verso la statua di suddetto dio e, in segno di rispetto, stringere la sua mano. Quest’azione, che originariamente significava il trasferimento o acquisizione dei poteri, fu modificata dopo una lunga guerra. Quando gli Assiri invasero la Babilonia, i suoi re si videro obbligati a continuare con suddetto atto come segno di rispetto per evitare che il popolo conquistato si ribellasse, iniziarono a stringere la mano a Marduk. Immediatamente gli Assiri cominciarono a credere che questa fosse una tradizione generale e la adottarono, come se fosse loro, usandola in tutto il Medio Oriente.

Andando avanti con gli anni si è passati a stringere la mano destra perché alle origini si intendeva dimostrare a chi si ha di fronte che non si stringono armi in pugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here