Produzione di energia elettrica rinnovabile in Italia

Produzione di energia elettrica rinnovabile in Italia

Per lungo tempo, fino a circa i primi anni sessanta, la produzione energetica italiana è stata per la maggior parte rinnovabile, grazie soprattutto alle centrali idroelettriche dell’arco Alpino e dell’Appenino e, anche se in quota ridotta, all’energia geotermia in Toscana. Oggi tuttavia, a causa dell’accresciuta richiesta di energia e al quasi esaurimento della possibilità di nuove installazioni idroelettriche, le energie rinnovabili rappresentano solo quote marginali della produzione.

Nel 2009 l’Italia ha prodotto circa 69,3 TWh di elettricità da fonti rinnovabili, pari al 19,6% del totale di energia elettrica richiesta, con il 15.8% proveniente per la maggioranza dall’ idroelettrica, a seguire dall’energia geotermica, eolica e combustione di biomassa o rifiuti.

Con tali valori, l’Italia risulta essere il quinto produttore di elettricità da fonti rinnovabili nell’UE-15, seppur ancora lontana dagli obiettivi comunitari previsti, che prevedono la produzione del 22% di energia richiesta da

fonte rinnovabile entro il 2010.

Molto importante è da notare che negli ultimi anni la produzione rinnovabile italiana è cresciuta molto poco o si è mantenuta quasi stabile, nonostante una forte crescita della fonte eolica, mentre la produzione idroelettrica è di fatto quasi giunta alla saturazione del potenziale economicamente sfruttabile. A ciò si deve aggiungere che, come detto, l’Italia a differenza di quanto avviene nel resto dell’UE, è l’unica a considerare l’energia prodotta da termovalorizzazione come interamente rinnovabile.

Tutto ciò è accompagnato dal fatto che l’Italia deve anche fare i conti con ritardi legislativi e di adeguatezza delle reti di distribuzione.

Secondo uno studio Terna nel 2009 la produzione netta in Italia di energia in Italia, rispetto al 2008 è stata:

-13,7% (-34214) da fonte termica,

+9,5% (4412) da fonte idrica,

+35% (1781) da fonte eolica e solare,

-3,2% (-164) da fonte geotermica

Secondo questi dati la produzione da fonti rinnovabili è passata in un solo anno dal 18,54% al 22,57% (62945 su 278880 (Produzione Totale -9,2% sul 2008)), raggiungendo così l’obiettivo del 22% per il 2010.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here