Proteggere la casa con un antifurto: sì, ma come sceglierlo?

Un antifurto per la casa in grado di garantire una protezione completa e ottimale deve essere munito di un pannello di controllo, di una sirena di allarme, di un collegamento con una centrale operativa e di sensori di allarme con fotocamera, in modo da rilevare le intrusioni. Tuttavia, per chi non è un esperto del settore non è così semplice trovare il prodotto più adatto per la propria abitazione, anche a causa della varietà di proposte sul mercato che rischiano di disorientare.

Quando conviene ricorrere a un allarme wireless

Un antifurto casa senza fili è consigliato, in linea di massima, a coloro che vivono in affitto e desiderano ridurre i costi di manodopera. I vantaggi che vengono garantiti da una soluzione di questo tipo riguardano, in particolare, la praticità di cui si può approfittare in fase di montaggio. Gli allarmi wireless dovrebbero essere scelti da chi vive in un’abitazione temporanea o dalla conformazione particolare, tale da rendere troppo impegnativo o costoso il ricorso a un antifurto differente. Anche tra i modelli wifi, ad ogni modo, le opzioni sono diverse, anche perché si può scegliere tra soluzioni da interno e soluzioni da esterno: l’importante è ricordarsi sempre di sostituire le batterie dei vari componenti, tra cui i sensori di movimento.

Meglio un antifurto wireless o un antifurto filare?

Un allarme wireless si caratterizza per vantaggi indubbi che non passano inosservati, a cominciare dal fatto che per la loro installazione non c’è bisogno di alcuna opera muraria. Più in generale, il montaggio si rivela semplice e rapido, anche perché si tratta di allarmi che sono progettati e realizzati su misura. La caratteristica peculiare di una soluzione wireless è la mancanza di cavi, che si traduce in una notevole comodità. Non sempre, però, il wireless è la scelta più appropriata: ci sono circostanze in cui vale la pena di prendere in considerazione l’ipotesi di affidarsi a un antifurto filare, specialmente se si vuol spendere meno per l’acquisto.

Pro e contro degli antifurti con fili

Nel caso in cui si valuti la possibilità di installare nel proprio appartamento un antifurto con fili, è utile ponderare con attenzione i vantaggi e gli svantaggi che ne derivano. Dal punto di vista delle prestazioni e dell’affidabilità un sistema di questo tipo garantisce prestazioni elevate, anche perché non si corre il rischio che le onde radio possano essere intercettate. D’altro canto, gli allarmi con i cavi possono comunque essere sabotati e manomessi dai malintenzionati, che potrebbero aver gioco facile nel tagliare i fili.

Come viene installato un antifurto filare

Per montare e posare un allarme con fili, inoltre, quasi sempre si ha la necessità di provvedere a opere murarie, il che può dare vita a una lunga serie di inconvenienti: in primo luogo perché i lavori lasceranno sporco e polvere per casa, e quindi ci sarà bisogno di un po’ di tempo per fare ordine e ripulire il tutto. Inoltre, la preparazione delle canaline all’interno delle pareti ha comunque un costo, che è quello che deve essere sostenuto per il pagamento della manodopera: insomma, quello che si risparmia sul prezzo di acquisto iniziale – nel confronto con un allarme wireless – deve comunque essere speso per l’installazione. E, sempre rimanendo in tema di costi, c’è da tener presente che un antifurto cablato genera bollette più salate rispetto a uno wireless.

Gli antifurti perimetrali

Gli esperti raccomandano nella maggior parte dei casi di scegliere gli impianti di antifurto perimetrali. Come il loro nome lascia intuire, essi sono concepiti e creati per proteggere i perimetri di giardini, immobili o altre proprietà. Questi sistemi si basano su sensori installati su sostegni fissi, in genere a raggi infrarossi, i quali si attivano nel momento in cui viene rilevato il passaggio di un estraneo. Ecco, quindi, che è possibile prevenire, o comunque segnalare, le intrusioni di eventuali malintenzionati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.