Raccolta differenziata Umido , informazioni e dettagli

Raccolta differenziata Umido , informazioni e dettagli

Il rifiuto ” umido ” rappresenta la maggioranza dei rifiuti domestici prodotti, fino ad arrivare al 30 – 40 % degli interi rifiuti urbani. Generalmente questo tipo di rifiuto viene portato in discarica generando il cosiddetto biogas, metano, ed il percolato, cioè il liquame che si raccoglie sul fondo della discarica, altamente inquinante.

Fortunatamente negli ultimi anni si è puntato molto sulla rivalutazione del rifiuto umido, infatti in molti comuni è gestito in casa dai cittadini, che lo riciclano in proprio attraverso il compostaggio domestico, oppure viene raccolto in veri e propri centri di compostaggio di grandi dimensioni.

Ma quali sono i rifiuti da poter gettare nei cassonetti dell’umido?

– scarti e avanzi del cibo come bucce di frutta, verdura, carne, ossa, pesce e lische, pane, pasta e riso, gusci d’uova, pane raffermo

– carta bagnata o unta come carta assorbente da cucina

– filtri di the e camomilla

– fondi di caffè

– fiori recisi, foglie di piante domestiche

– piccoli quantitativi di erba e foglie

– escrementi di piccoli animali

– fazzoletti di carta usati

Il riciclaggio del rifiuto umido, oltre a rivalutare i nostri rifiuti domestici grazie alla produzione di compost, permette anche di ricorrere sempre meno all’utilizzo della discarica, un aspetto decisamente positivo se pensate al fatto che attualmente le discariche tradizionali sono una delle maggiori fonti di inquinamento ambientale del nostro paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here