Risparmio , significato e dettagli generali

Risparmio , significato e dettagli generali

Il risparmio, in economia, è quella parte del reddito monetario appartenete a persone fisiche o imprese che non viene speso, e cioè accumulato per essere speso in un secondo momento.

In generale lo scopo del risparmio è quello di poter disporre di risorse economiche in altri momenti non specifici, praticamente quando risulta necessario o indispensabile. Ciò può avvenire per far fronte a spese impreviste, oppure per garantirsi un reddito futuro oltre a quello offerto dal sistema pensionistico, o semplicemente per lasciare un’eredità, infine per compiere, in un futuro, un investimento di rilevanti dimensioni, come l’acquisto di un bene durevole come ad esempio un bene immobile.

Inoltre il risparmio è strettamente legato all’investimento. Non usando il reddito per acquistare beni di consumo, è possibile investire risorse usandole per produrre capitale fisso, come ad esempio impianti e macchinari.

Il risparmio può quindi essere vitale per incrementare la quantità di capitale fisso disponibile, che contribuisce alla crescita economica personale o di un azienda.

Tuttavia, un aumento del risparmio non necessariamente corrisponde sempre ad aumento dell’investimento, infatti se i risparmi vengono messi da parte infruttuosamente nel cosiddetto materasso, anziché essere depositati presso un intermediario finanziario, come ad esempio una banca, o investiti nell’acquisto di titoli, non c’è possibilità che tali risparmi vengano riciclati come investimento dalle imprese. Questo significa che il risparmio può aumentare senza che aumenti l’investimento. Nel breve periodo, una diminuzione del risparmio può portare ad una crescita della domanda aggregata e quindi dell’economia. Nel lungo periodo se il risparmio diminuisce finisce per ridurre anche l’investimento e diminuire il livello futuro della produzione. Questo particolare effetto è conosciuto come paradosso della parsimonia. La produzione economica futura è resa possibile rinunciando al consumo immediato per aumentare l’investimento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here