Trovare una casa online facendo attenzione alle truffe

Oggi vi parlo di un importantissima iniziativa, messa in atto, da Immobiliare.it e dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, con l’apertura del sito web ViadellaSicurezza.it, grazie a questo sito web, infatti, sarà possibile trovare una casa online in tutta sicurezza e al riparo dalle tantissime truffe che si annidano nella rete.

Attraverso il sito web www.viadellasicurezza.it gli utenti internet vengono messi in guardia contro i truffatori grazie a cinque semplici regole illustrate con una grafica accattivante e ben dettagliata, in questo modo chi cerca casa online potrà mettersi al riparo da truffe e raggiri.

Quali sono queste 5 regole per prevenire le truffe?

La rappresentazione scelta per illustrare la campagna antitruffa è stata quella di una strada senza pericoli, per l’appunto una via della sicurezza, in cui troviamo cinque edifici, ognuno dedicato ad una regola precisa, che rappresentano i cinque passi necessari per trovare casa online senza problemi.

Ecco le cinque regole.

1. Cercare. Avere a che fare con una controparte web verificata e verificabile è un punto molto importante, quindi il primo edificio è quello che insegna agli utenti l’importanza di cercare l’annuncio in un portale immobiliare riconosciuto e quindi sicuro.

2. Controllare. Può capitare che immobili il cui annuncio è online da troppo tempo nascondano in realtà gravi problemi, quindi il secondo edificio in Via della Sicurezza invita gli utenti, a controllare che la data dell’annuncio a cui si è interessati sia recente, o comunque non troppo datato.

3. Verificare. Venditori privati o professionisti sono tenuti ad obblighi diversi, ad esempio, solo i venditori professionali sono autorizzati a richiedere una provvigione per la compravendita, ecco quindi il motivo per cui nel terzo edificio viene spiegato quanto sia importante verificare l’identità del venditore.

4. Chiedere. Una volta individuata la casa che ci interessa, prima di fare una qualunque proposta formale o vincolante è molto importante prendere visione di tutte le documentazioni necessarie come planimetrie, certificazioni catastali ecc… quindi ecco che il quarto edificio invita a richiedere tutte le informazioni che occorrono, prima dell’acquisto.

5. Evitare. L’ultima delle cinque regole, ma di certo non meno importante, della campagna creata da Immobiliare.it in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni è quella dedicata alla più comune delle truffe che avvengono ai danni di chi cerca una casa attraverso il web. In nessun caso bisogna versare a chiunque esso sia, o un venditore privato o un venditore professionista, una provvigione, caparra o anticipo solo per visitare la casa o l’ immobile.

Entrando in ciascuno dei cinque edifici virtuali del sito www.viadellasicurezza.it si arriverà ad una sottosezione in cui si danno consigli utili per mettersi al riparo da ogni possibile inconveniente.
Sarà poi possibile fare un test in cui le risposte saranno proprio scritte accanto alle porte dell’edificio in cui si entrerà. Dando la risposta giusta si otterrà un emoticon positivo, se si sbaglia uno negativo e si verrà ricondotti alla sezione del sito in cui si spiega quella parte della regola.
Concludendo, il web diventa, giorno dopo giorno, un mezzo di commercializzazione sempre più importante, dove la sicurezza e la fiducia diventano dei beni preziosi ed apprezzabili per chi vende, ma soprattutto per chi acquista, quindi un efficace opera di prevenzione, non può non passare che attraverso una corretta informazione, in questo caso sponsorizzata da una fonte più che autorevole come la Polizia Postale e delle Comunicazioni.

1 COMMENTO

  1. Sono contenta di aver scoperto questo servizio, purtroppo nella vita dopo svariate prese in giro ci si va con i piedi di piombo, avrei necessità di poter chiedere informazioni per vendere un immobile potrei pubblicare annuncio che è segnalato nel sito che voi indicate, grazie invio cordiali saluti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here