Usiamo internet in modo intelligente: i portafogli elettronici

In Italia il numero di persone che fanno acquisti online è in costante aumento. Si calcola che almeno una famiglia su 4 nel nostro Paese fa acquisti online ogni settimana. Si inviano soldi all’estero, si pagano abbonamenti, biglietti aerei, regali di Natale, il tutto con la propria carta di credito o con quella di debito.

Per farlo si devono indicare i dati della singola carta per ogni sito su cui si fanno acquisti. Si tratta di un metodo sicuro? Per certi versi si, in quanto in genere le banche attivano  un’assicurazione sugli acquisti indesiderati. Certo è che questo comportamento porta a diffondere ampiamente dei dati sensibili.

Il rischio per chi fa acquisti online
In linea generale oggi fare acquisti in rete è abbastanza sicuro; soprattutto se lo si fa sui siti più noti ed utilizzati. Può però capitare di trovare un oggetto particolare proprio in un sito di nuova apertura, su cui non si sa praticamente nulla.

Chi ci può dare sicurezze su ciò che riguarda l’impiegato che si prenderà carico del nostro ordine? Chi ci assicura che costui non utilizzerà in modo fraudolento i dati della nostra carta di credito? In realtà nessuno; per altro, anche se la banca fermerà tutte le transazioni ritenute sospette, eventi di questo genere potrebbero portare al blocco della carta, con conseguente sostituzione e attesa per avere a disposizione il nuovo strumento.

Come evitare tutti questi problemi
Per fare in modo che i nostri dati sensibili, per quanto riguarda carte di debito e di credito, siano consegnati in mani poco affidabili possiamo sfruttare un nuovo metodo di saldare i conti in rete: il portafogli elettronici.

Basta leggere le opinioni su Skrill, o anche su altri tipi di portafoglio elettronico, per capire che si tratta del metodo di pagamento del futuro, che ci mette al sicuro anche nel caso in cui decidiamo di acquistare qualcosa su un sito poco noto o addirittura evidentemente inaffidabile.

Come funziona un portafoglio elettronico
Il portafoglio elettronico non è altro che un metodo del tutto nuovo di gestire i pagamenti online. Attivando un account possiamo collegarlo al numero che desideriamo di carte di debito e di credito, o addirittura a uno o più conti correnti. Nel momento in cui un sito ci richiede un pagamento, o un versamento di denaro, invece di affidargli i dati della nostra carta di credito possiamo semplicemente consegnare il nome del nostro account di portafoglio elettronico, in genere un indirizzo e-mail a nostra scelta.

Sarà poi l’azienda che gestisce il portafogli elettronico a preoccuparsi della gestione e dell’invio del denaro. Potremo così fare acquisti in rete anche senza avere in tasca la nostra carta di credito, o senza doverla mostrare a qualcuno che si trova vicino a noi, cosa che diminuisce ulteriormente la possibilità di frodi. Il tutto ad un costo contenuto; in genere questo tipo di servizio avviene in modo del tutto gratuito, ma l’invio di cifre ingenti può necessitare di saldare una piccola cifra come commissione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.