Whatsapp presto sostituito da….

Whatsapp presto sostituito da un’altra applicazione

A darne l’annuncio è Zuckerberg, proprietario di Facebook e di Whatsapp al discorso di apertura dell’F8, la conferenza annuale di Facebook che indica le linee guida del futuro all’industria digitale. Durante questo discorso, del 12 aprile scorso, Zuckerberg ha usato molta retorica, con passaggi come “ci vuole coraggio per scegliere la speranza anziché la paura”, per poi dire che lo scopo di Facebook è connettere le persone e che il futuro sarà fatto di realtà virtuale e intelligenza artificiale.

Zuckerberg ha annunciato l’introduzione dei Messenger Bots, ovvero la morte di WhatsApp, secondo un giornalista italiano, specialista di tecnologia e comunicazione, che spiega: “I Bots velocizzano il rapporto tra consumatori e aziende. L’utente di Facebook Messenger inoltra una richiesta a un’azienda, il bot risponde in modo automatico in pochi secondi. Diventa possibile riservare un tavolo senza dover usare l’applicazione del ristorante. Diventa possibile chiamare un Uber direttamente da Messenger”.

Dopo questo lungo discorso, si è potuto leggere tra le righe che lentamente Whatsapp verrà sostituito da Facebook Messenger, il quale già possiede tutte le funzionalità di Whatsapp tranne quella di poter chattare senza doversi registrare a Facebook, e semplicemente aggiungendo un contatto in rubrica.

Infatti il punto di forza di Whatsapp è proprio questo, inviare messaggi ad un numero di telefono presente in rubrica senza dover creare profili sui social network.

Staremo a vedere l’andamento, ma senza dubbio Whatsapp è destinato ad essere sostituito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here